Gli aspetti clinici

Nel corso degli ultimi decenni i notevoli passi avanti nell’ambito della gestione clinica dei pazienti con DMD/BMD hanno consentito di raggiungere importanti successi, quali il rallentamento della progressione della patologia, il miglioramento della qualità di vita e l’allungamento dell’aspettativa di vita stessa. Questi risultati sono il frutto di un approccio multi-disciplinare alla patologia che, se messo in pratica fin dai primi anni di vita dei ragazzi, è in grado di fare la differenza.

A partire dal 2008, Parent Project ha tradotto e diffuso (con aggiornamenti periodici) le prime Linee Guida per la DMD, elaborate dal TREAT-NMD, il network europeo che ha come obiettivo il miglioramento degli standard di diagnosi e di trattamento terapeutico nel campo delle patologie neuromuscolari.

Le raccomandazioni cliniche sono state stilate da un gruppo di esperti in campo diagnostico, neurologico, gastroenterologico, cardiologico, pneumologico, ortopedico, psicologico, odontoiatrico e della riabilitazione.

Lo scopo di questa pubblicazione è quello di diffondere in tutti i Paesi le conoscenze già disponibili nel campo della DMD.

Per maggiori informazioni, è possibile contattare l’Area Scienza di Parent Project (Numero verde: 800.943.333).